Le api domestiche (Apis mellifera L.) sono insetti appartenenti all’ordine degli imenotteri, famiglia degli apidi.

Classificazione api italiane:

In Italia sono diffuse alcune sottospecie:

  1. Apis mellifera ligustica o ape italiana, si distinguono dalle altre specie per avere i primi segmenti addominali e una peluria di colore giallo chiaro. É particolarmente adatta all’allevamento in quanto molto prolifica, mansueta, e produttiva. Tuttavia presenta una particolare tendenza alla sciamatura a causa della selezione effettuata nel tempo.
  2. Apis mellifera mellifera o ape nera, è leggermente più grossa dell’ape italiana , meno docile e meno produttiva. In Sicilia si alleva una particolare razza di ape nera probabilmente si tratta di una varietà di A. M. mellifera.
  3. Apis mellifera carnica o ape carnica, originaria della Slovenia, particolarmente mansueta, ha un aspetto simile a quello dell’ape italiana ma più scura a causa di una fitta peluria.

Appartengono allo stesso genere apis altre tre specie :

  1. Apis dorsata F. chiamata anche ape gigante, dalle dimensioni simili a quelle di un calabrone, costruisce un unico grosso favo all’aperto. Vista la sua aggressività è difficile da addomesticare. É diffusa in Asia meridionale e nel Sud-est asiatico
  2. Apis florea F. o ape nana diffusa anche essa nel Sud-est asiatico e in Asia meridionale. È leggermente più piccola rispetto all’ape domestica. Costruiscono sopra gli alberi un unico favo di piccole dimensioni .
  3. Apis cerana F. o ape asiatica (ape orientale) è un ape del Sud-est asiatico diffusa anche in Cina e in Giappone. Rispetto all’ape domestica è leggermente più piccola e ha una produttività inferiore. Può essere allevata in arnie simili alle nostre.

 

Sistematica delle api: classificazione api e specie affini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *