La regina è l’unica ape all’interno della famiglia che depone uova. Tutte le api di un alveare sono figlie della stessa regina. L’ape regina si sviluppa da un uovo fecondato posto all’interno di una particolare cella allungata chiamata cella reale. Inizialmente la cella reale ha la forma di una coppa orientata verso il basso che in questo stadio prende il nome di cupolino.

L’uovo deposto all’interno del cupolino si schiude dopo 3 giorni dando origine a una larva più piccola dell’uovo stesso e immersa in una goccia di pappa reale.

La pappa reale è l’unico alimento che viene depositato e che sostiene le regine durante lo sviluppo. Nel mentre che il cupolino viene allungato e rafforzato la larva subisce 5 mute. Dopo 5 giorni e mezzo la cella reale verrà opercolata dalle operaie.

All’interno la larva si tesse un bozzolo di seta e subisce un’ultima muta. In questo stadio la regina ha la forma di pupa.

Dopo 7 giorni la pupa si trasforma in insetto perfetto.

La nascita della regina avviene dai 15 ai 17 giorni dopo la deposizione dell’uovo.

 

cicloregina

 

Una famiglia in natura può allevare anche 50 regine tutte in una volta. Se l’allevamento è spontaneo le celle reali sono posizionate ai lati e nella parte bassa dei favi. Quando invece l’allevamento è indotto dalla sopressione della vecchia regina le api saranno costrette a utilizzare una cella normale in cui sia presente una giovane larva. In questo caso le cella reali che appaiono meno sporgenti potranno essere anche in posizione centrale.

Il ciclo vitale dell’ape regina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *