Una fase importane che segue l’operazione della smelatura è quella del filtraggio delle impurità presenti. Una prima operazione di filtratura è effettuata utilizzando filtri in acciaio inox applicati sopra i maturatori e su cui è riversato direttamente il miele proveniente dallo smelatore. Con il filtraggio del miele si intercettano impurità derivate dall’alveare, come frammenti di cera, polline, parti di api morte ma anche di impurità derivate da corpi estranei entrati accidentalmente nel processo di smelatura, come materiale vegetale, schegge di legno, insetti.

La fase di filtraggio precede una fase di decantazione che consiste nel lasciar riposare il miele in un apposito maturatore, im moda tale che le impurezze caratterizzate da un peso specifico inferiore a quello del miele tendano a concentrarsi in superficie formando una schiuma bianca, (parti di cera, bolle d’aria materiali organici di varia origine) mentre le particelle con un peso specifico superiore si depositano nel fondo dove possono essere facilmente eliminate.

Tipi di filtro

Esistono diversi tipi di filtri, vediamo ad esempio quelli della lega.

Filtro a rete in acciaio inox delle lega
foto: legaitaly.com

Filtri in acciaio inox a tutta apertura, dove il filtro occupa tutto il diametro del maturatore quindi va scelto in base alla capienza del maturatore stesso. Le maglie del filtro possiede fori di circa 1,5 mm.

 

filtro per miele con braccetti della lega
foto:legaitaly.com

Simili ai precedenti ma con diametro più piccolo rispetto al maturatore e dotato di braccetti che si ancorano al bordo del maturatore stesso. Questo modello si adatta a dimensioni diverse di maturatore.

In commercio esistono anche filtri doppi con un prefiltro in acciaio inox più grossolano (grossatore) e un filtro i tela (finitore). Anche questo come il precedente possiede dei braccetti che permettono l’ancoraggio con diversi diametri del maturatore.

Quanto costa un filtro in acciaio?

Il costo varia asseconda delle dimensioni del filtro e parte da circa 50 euro di un filtro da applicare a un maturatore da 50kg.

Filtraggio del miele artigianale

Per piccole produzioni di miele per uso proprio il filtraggio non è strettamente necessario. Lascindo decantare il miele in pentoloni in breve tempo la maggior parte delle impuità saliranno in superficie. Altrimenti è possibile utilizzare utensili presenti normalmente in casa come colini o scolapasta.

 

Cerca Filtri in acciaio inox tra gli annunci del mercatino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *